Conoscere di più la psicologia e lo psicologo

Conosce di più la psicologia e lo psicologo

La Psicologia: che cos’è

La Psicologia è la scienza che studia il comportamento umano. Cerca di comprendere e interpretare le dinamiche interne dell’individuo, i meccanismi di pensiero, le relazioni con gli altri individui.

Lo psicologo: chi è

Lo Psicologo è un professionista del benessere della persona. Per diventare psicologo in Italia è necessario conseguire una laurea universitaria di cinque anni in Psicologia. Per poter esercitare la professione è necessario, svolgere un anno di tirocinio, sostenere un Esame di Stato ed iscriversi all’Ordine degli Psicologi. La professione di Psicologo è regolamentata a livello nazionale dalla Legge n. 56/89.

Lo Psicologo: cosa fa

Lo Psicologo sostiene e aiuta le persone nei momenti di difficoltà e in situazioni di sofferenza psicologica. Favorisce il cambiamento, potenzia le risorse individuali e/o collettive, accompagna le persone, le coppie, le famiglie e le organizzazioni nelle diverse fasi di sviluppo e di benessere.

Lo Psicologo: gli strumenti di lavoro

Lo strumento principale con cui opera lo Psicologo è il colloquio. Si avvale anche di strumenti quali i test ed i questionari.

Chi si rivolge allo Psicologo

Si può rivolgere allo Psicologo chiunque avverta la necessità di discutere con un interlocutore neutrale e professionale. Può essere la persona in difficoltà, la coppia, la famiglia che intende adottare un bambino, il genitore che desidera migliori relazioni con i figli, gli operatori scolastici e sociali per gli aspetti di apprendimento o altro, gli imprenditori o le aziende per affrontare problematiche relazionali e/o organizzative, lo sportivo per la sua preparazione psicologica. Si rivolge allo Psicologo chi desidera affrontare un lavoro su di sé, chi ha bisogno di conoscersi più a fondo, chi ha voglia di mettersi in discussione e cambiare alcuni aspetti del proprio carattere.

Lo Psicologo-Psicoterapeuta: chi è

Lo Psicologo-Psicoterapeuta è un professionista del benessere psicofisico e sociale delle persone. Per esercitare la psicoterapia lo Psicologo, dopo la formazione quinquennale, deve obbligatoriamente frequentare una scuola di specializzazione quadriennale di Psicoterapia, riconosciuta e autorizzata dal MIUR (Ministero dell’Università e della Ricerca).

Lo Psicologo-Psicoterapeuta: cosa fa

L’attività dello Psicoterapeuta si caratterizza per offrire al cliente un percorso di cura al fine di affrontare le diverse forme di sofferenza psicologica, da quelle più lievi a quelle più gravi. Lo Psicoterapeuta ed il cliente lavorano insieme per cambiare una situazione di disagio psicologico a partire dalle emozioni, dai pensieri, dagli atteggiamenti e comportamenti che sottostanno al disagio per cui il cliente chiede aiuto.

Lo Psicologo-Psicoterapeuta: gli strumenti di lavoro

Gli strumenti che utilizza lo Psicoterapeuta sono più raffinati e complessi rispetto allo Psicologo. Comprendono il colloquio clinico, la relazione terapeutica, l’utilizzo di test specifici, i protocolli specifici di trattamento per ogni tipologia di disagio o patologia.

Chi si rivolge allo Psicologo-Psicoterapeuta

Tutti possono rivolgersi allo Psicoterapeuta, sia persone desiderose di un aiuto per migliorare il proprio modo di stare con gli altri, di lavorare e di vivere in famiglia, sia persone con disturbi e patologie di varia gravità. Alcuni si rivolgono allo psicoterapeuta per conoscere meglio sé stessi ed essere più consapevoli dei propri comportamenti, capire meglio le proprie scelte di vita, trovare la propria strada. Altri richiedono il sostegno del professionista per problemi legati ad esempio a insonnia, ansia, mal di testa cronico, problemi sul posto di lavoro, conflitti familiari (separazione o divorzio), affidamento di bambini.

Che differenza c’è tra Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra e Neurologo

Lo Psicologo è un professionista iscritto all’Ordine, con le competenze indicate dall’art. 1 della L. 56/89. Per fare un parallelismo, lo Psicologo può essere considerato come il medico di base in medicina.
Lo Psicoterapeuta è uno Psicologo abilitato a svolgere l’attività di psicoterapia esclusivamente dopo una formazione quadriennale in una Scuola di Specializzazione riconosciuta da MIUR. Utilizza specifiche tecniche terapeutiche di intervento apprese durante il suo lungo corso di specializzazione, che non possono essere utilizzate dagli Psicologi.
Lo Psichiatra è un Medico in possesso di una specializzazione in Psichiatria. Si interessa delle alterazioni affettive e comportamentali gravi servendosi di metodi, tecniche e strumenti di tipo fisico e farmaceutico, che sono propri della psichiatria.
Il Neurologo è un medico specializzato in Neurologia e si occupa di disturbi collegati a lesioni o deficit del sistema nervoso, del movimento, della sensibilità, dell’equilibrio, problemi relativi alla memoria, al linguaggio, all’invecchiamento e al decadimento cognitivo.